NEWS & EVENTI
01 dic 2014

Agenzia delle Dogane, il diritto di licenza Scadenza entro il 16 dicembre

Tutti i soggetti pubblici e privati, responsabili della gestione di impianti di produzione di energia elettrica da fonte rinnovabile, superiore a 20Kw,  in qualità di officine elettriche di produzione, rilasciata dall'Agenzia delle Dogane, devono versare il diritto di licenza di esercizio annuale per l'anno successivo  entro il 16 dicembre di ogni anno.

 

L'Agenzia delle Dogane ha recentemente comunicato la

Variazione diritto licenza officine elettriche - Fotovoltaico 6.

 

 Più specificamente, è stato evidenziato che in presenza di un’officina elettrica di produzione con una quota di autoconsumi, sia di natura ausiliaria alla produzione, sia per il soddisfacimento dell’attività di impresa, per quanto concerne l’energia disponibile di supero ceduta a terzi, lo scopo commerciale al quale corrisponde il diritto annuo nella misura di € 77,47, si concretizza solo se tale cessione avviene nei confronti di consumatori finali per i quali lo stesso venditore deve assolvere l’accisa esponendola in fattura.

Diversamente, qualora l’energia di supero viene consegnata ad una rete elettrica esterna per essere ceduta ad un soggetto diverso da un consumatore finale, lo scopo commerciale viene meno e pertanto, l’officina elettrica di produzione deve essere inquadrata come officina di produzione per uso proprio, rientrante nell’ambito di cui alla precedente lett. a), dello stesso art. 63, co. 3, del D.lgs. n. 504/1995, il cui diritto annuo di licenza ammonta ad € 23,24.

In primo piano

Archivio


© 2008-2022 Cooperativa Sole
www.cooperativa-sole.it/
info@cooperativa-sole.it/

Stampa chiudi