ENERGIE RINNOVABILI Consulenza, opportunità, incentivi e finanziamenti

BIOGAS

IL FUTURO E’ NEL BIOMETANO 

 

In attesa delle direttive dell’Autorità per l’energia che andranno a rendere operativo il Decreto Interministeriale 5 dicembre 2013, con cui sono state definite le norme di attuazione del sistema di incentivi per la produzione di biometano ed il suo utilizzo nei trasporti, in impianti di cogenerazione CAR e per l’immissione nella rete del gas naturale, elenchiamo gli aspetti positivi che riguarderanno le aziende agricole. Queste novità garantiranno al settore agricolo un aumento del reddito e una diminuzione dell’impatto sull’ambiente, maggiore sostenibilità in rispetto anche della nuova programmazione della Politica Agricola Comune. Non ci sarà una competizione con le attività agricole tradizionali, ma anzi una complementarità che garantisce la creazione di un percorso virtuoso per le aziende, comprese le piccole imprese, e nuove opportunità anche dal punto di vista economico. 

Nell'autotrasporto il biometano può essere molto utile per raggiungere l'obiettivo al 2020 del 10% di energia rinnovabile nei trasporti che, diversamente rischia di essere perseguito ricorrendo quasi interamente a biocarburanti di importazione e di dubbia 
sostenibilità. In termini economici i vantaggi per il Paese sarebbero consistenti: se si arrivasse a produrre 8 miliardi di metri cubi, stima il CIB, si risparmierebbero 5 miliardi di euro l'anno in importazioni di gas e si aumenterebbe del 5% il Pil agricolo, portando risorse a una filiera corta e ad alta intensità di occupazione. 
Il biometano è biogas che a seguito di particolari trattamenti risponde alle caratteristiche fissate dall'Autorità con propria delibera (ai sensi dell'articolo 20. comma 2 del d. lgs 28/2011) con cui vengono stabilite le caratteristiche chimiche e fisiche minime del biometano con particolare riguardo alla qualità, l'odorizzazione e la pressione del gas necessarie per l'immissione nella rete del gas naturale. 

Sarà possibile produrlo sia con nuovi impianti che con la conversione dei vecchi impianti a biogas. 

Per informazioni contattare: BIT SPA, 0521/494389

 

 

 

APPUNTAMENTI:

Documenti allegati

News & Eventi

DIRITTO DI LICENZA Scadenza entro il 16 dicembre

Si ricorda a tutti i produttori di energia elettrica con impianti aventi potenza nominale superiore a 20 kW, di effettuare nei confronti dell’Agenzia delle Dogane il versamento annuale per il rinnovo

[...]

ADEMPIMENTI E SCADENZE FOTOVOLTAICO

 

Calendario prossime Scadenze!!!  

31/03/2021   GSE        Tutto gli impianti in RID                  Comunicazione

[...]

LEDRO LAND ART PROJECT



Abbiamo partecipato al bando Generazioni ed è con grande piacere comunicarvi che Ledro Land Art Project, il progetto presentato da Cooperativa Sole rivolto al percorso d'arte, è stato selezionato![...]

Dichiarazione annuale AGENZIA DOGANE E MONOPOLI 2018

Adempimento: Dichiarazioni annuali per l’energia elettrica e per il gas naturale. Anno d’imposta 2018.

Scadenza : il 31 marzo 2019,

Soggetti Obbligati: Operatori

[...]

VENDITA E-BIKE

SVENDITA E-BIKE 

per rinnovo parco 

Modello_ ATALA B-EASY AM80
Info&Prezzi info@cooperativa-sole.it

+39 3409550944 -- 0464508583

[...]

Installazione di sistemi di accumulo su impianti incentivati o che beneficiano dei prezzi minimi garantiti

In attuazione della deliberazione  574/2014/R/EEL recante disposizioni relative all’integrazione dei sistemi di accumulo di energia elettrica nel sistema elettrico nazionale, nelle more della definizione da parte del

[...]
PreviousNext

Seguici su Facebook

Contatti

Cooperativa So.L.E.
Via Maffei, 71

Loc. Molina di Ledro

38067 Ledro (TN)

 

Tel. 0464 508583

Cell. 340 9550944

Posta elettronica: info@cooperativa-sole.it

PEC: coopsole@legalmail.it

Partita IVA: 02031580224

made in kumbe